Viene chiamato Microneedling e arriva dall’America : l’ultimo procedimento per il ringiovanimento facciale il quale ha ormai conquistato celebrità come Bar Rafaeli e Cameron Diaz , simboli di splendore che hanno inserito in internet i loro volti arrossati, ma allegri.

Con l’utilizzo di un rullo fornito di numerosi minuscoli aghi asettici monouso, si eseguono dei piccoli buchi ad altezza regolabile per mezzo di rapidi movimenti del roller sul volto. Il trattamento si compie in assenza di anestesia o anche con pomata anestetizzante. Il trattamento di Needling è una tecnica sperimentata e accettata da un po’ di tempo, ma l’innovazione sta nello strumento che permette maggiore comodità d’uso, sia per il dottore che per il paziente.Un trattamento naturale di ultima generazione il quale penetrando in modo superficiale nell’epidermide, permette di accellerare la formazione di collagene ed elastina regalando vigore e ringiovanimento alle zone trattate. I microfori effettivamente sollecitano il nostro corpo a sistemare i deterioramenti con nuove cellule e facilitano la stimolazione del collagene.

La cura del Needling è veloce e viene fatta in ambulatorio: senza dolore e poco invasiva, con questa terapia vengono curati cicatrici, smagliature, piccole irregolarità cutanee, macchie e rughe superficiali. Finito il trattamento di Microneedling è comprensibile il verificarsi di un rossore che durerà per qualche giorno e che potrà essere comodamente copribile con l’abituale trucco.

Totalmente sono 3 le sedute consigliate per il Microneedling, a distanza fra loro quattro o cinque, invece per i risultati effettivi si necessita rimanere in attesa all’incirca 2-3 mesi. L’associazione del Microneedling con l’acido ialuronico liquido, porta ad un utilizzo un pochino più raffinato: in questo caso le microperforazioni prodotte dal Needling svolgono anche un’azione di veicolante  sotto cute per l’acido ialuronico.

Il Microneedling risulta essere un’alternativa  a tecniche più importanti non chirurgiche come laser CO2 o i peeling chimici, ma anche chirurgiche come il lifting del viso e del collo. Da non dimenticare la ripresa immediata alle attività quotidiane evitando conseguentemente ospedalizzazioni e ottenendo allo stesso tempo ugualmente eccellenti risultati.